A PROPOSITO DI BUDVA


Una delle città più antiche sull’Adriatico, oggi la meta turistica inmancabile per i turisti di tutto il mondo. In questa città di cultura pluricentenaria, di sport ed i intrattenimento soggiorna più della metà dei turisti che vengono in Montenegro.


Budva, una piccola città marittima di circa venti milla abitanti, d’estate diventa una vera metropole turistica, dove a partire dagli anni ’30 del secolo scorso vengono i turisti in visite organizzate cercando un clima mite e le bellezze naturali. Una volta la cittadina di pescatori adesso è diventata il centro moderno del turismo, la città con le quinte teatrali aperte,  dei prestigiosi festival di musica ed intrattenimento, degli eventi sportivi internazionali.


La costa di Budva è lunga circa 20 kilometri, è una delle più belle d’Europa. Le spiagge di Buljarica o Petrovac, Becici, Slovenska o Jaz, sono un delle ragioni principali per le quali i turisti decidono di passare le loro vacanze proprio in questa parte del Mediterraneo.

La gemma di Budva è senz’altro il Centro Storico fortificato, ha più di 2.500 anni, un tesoro del patrimonio culturale del Montenegro. Le vie strette, la pietra naturale, le cinta murarie che lo protegono, i musei, le gallerie e gli edifici sacrali – il patrimonio che ogni giorno attragono numerosi turisti.


Le piazze del Centro Storico nei mesi estivi si trasformano in palcoscenici teatrali, e le numerose botteghe e negozi con i souvenir e vestiti griffati sono molto attraenti per i turisti. 


L’entroterra di Budva è un entità che viene sviluppata con particolare attenzione negli ultimi anni. I terreni agricoli e le case con una vista panoramica strepitosa sul mare, diventano sempre più interessanti per i turisti.


Le ricerche mostrano che Budva è l’unica città in Montenegro che ‘dovete’ visitare se passate per Montenegro, almeno per un caffe sulla riva del mare o per una notte di divertimento i una delle discoteche più belle del mondo.